Progettazione europea

La figura del progettista europeo è una delle più richieste dalle organizzazioni al fine di accedere ai fondi stanziati dall’Europa per realizzare interventi e attività formative, socioeducative e culturali.

Accademia europea di Firenze crede fortemente nel valore etico di questo lavoro, nella progettazione di interventi di qualità e mirati al cambiamento delle comunità.

Obiettivo del corso è quello di approfondire gli strumenti e le tecniche per la progettazione di interventi socio educativi, formativi e culturali in contesti locali ed europei: dalla fase di ideazione alla fase di progettazione, i corsisti potranno acquisire, in modo chiaro e sistematico, i principali concetti e strumenti che assicurano la qualità nella richiesta di finanziamenti.

Il corso consiste in 22 ore totali articolate come segue:

  • 5 moduli formativi di 4 ore cadauno
  • 2 ore di tutoraggio individuale per accompagnare i partecipanti nella stesura di proposte progettuali.

Programma dei lavori:

Modulo 1

  • La progettazione europea nel settore socioeducativo, giovanile, culturale-Le competenze del progettista
  • Il project-management-cycle
  • La fase di analisi di progetto
  • La fase di progettazione
  • Il qaudro logico di progetto

Modulo 2

  • Agenda 2020
  • I programmi europei con particolare attenzione  ad Erasmus+
  • Il ruolo delle agenzie nazionali
  • Le reti europee e i portali

Modulo 3

  • Costruire un progetto in tutte le sue fasi: i documenti di riferimento, dai bandi alla modulistica
  • Costruire un progetto in tutte le sue fasi: i documenti di riferimento, dai bandi alla modulistica
  • Procedure per presentare i progetti
  • Il ruolo dei partner locali ed internazionali
  • Definire le azioni ed il piano di lavoro in coerenza con bisogni ed obiettivi
  • Definire strategia e coerenza del progetto con la mission dell’ente proponente e dei partner
  • Il budget: come impostarlo, spese ammissibili, il principio del cofinanziamento

Modulo 4

  • La gestione del progetto: dalla contrattualizzazione con l’UE al report finale
  • Importanza della disseminazione e utilizzo dei risultati
  • Sostenibilità del progetto
  • Valutazione del progetto
  • Cenni sulla rendicontazione

Modulo 5

  • Simulazione di progetto
  • Autovalutazione

Oltre ai 5 moduli che saranno svolti in aula, i docenti rimangono a disposizione per un help-desk (2 ore a persona) per sostenere la messa a punto di proposte progettuali, a seguito del corso.

Periodo Aprile-Maggio 2018
Numero minimo: 8 partecipanti
Scadenza iscrizioni 15 Marzo

Vuoi ricevere più informazioni? contattaci!